- By Beppe Amico

Ovunque vai porti te stesso: Romanzo (Collana Narrativa)

  • Title: Ovunque vai porti te stesso: Romanzo (Collana Narrativa)
  • Author: Beppe Amico
  • ISBN:
  • Page: 141
  • Format: Formato Kindle
  • Ovunque vai porti te stesso Romanzo Collana Narrativa Luca Frassi scrittore di successo attraversa una grave crisi di creativit Non riesce a trovare la giusta ispirazione per il suo nuovo romanzo Un aiuto imprevisto gli arriver da persone inaspettate D

    Luca Frassi, scrittore di successo, attraversa una grave crisi di creativit Non riesce a trovare la giusta ispirazione per il suo nuovo romanzo Un aiuto imprevisto gli arriver da persone inaspettate Dopo la tragica morte di Katia, fidanzata di suo figlio Christian, incoraggiato dalla moglie Denise e dalla suocera, parte per una breve viaggio sullisola del Giglio dove sar il protagonista di avventure tragicomiche che gli cambieranno la vita Passioni, vizi, difetti, virt e aspirazioni di un uomo sempre in bilico tra la sua grande ambizione e le sue insicurezze Attraverso un cammino di crescita trover la sua redenzione Un racconto introspettivo e appassionato, a tratti persino cruento e spietato.Questo il primo romanzo dello scrittore Beppe Amico.

    1 thought on “Ovunque vai porti te stesso: Romanzo (Collana Narrativa)

    1. In questo libro Luca Frassi, uno scrittore in difetto di inventiva, narra in prima persona prevalentemente di se stesso, ma anche della propria famiglia, con una prosa indubbiamente impeccabile e forbita, talora rivolta alla propria visione della vita, ma più spesso semplicemente descrittiva di fatti situazioni e stati d'animo. Il protagonista narra anche la sfortunata ed infelice vicenda vissuta dalla nuora Katia, la sola che si è rivelata tale da smuovere in me emozioni e sentimenti. Ma il r [...]

    2. Le vicende del romanzo sono affiancate da riflessioni sull'esistenza e sui valori della vita. C'è una certa discontinuità nella narrazione fra la prima e la seconda parte, e l'andamento è un po' troppo lento. Scritto abbastanza bene, ma con qualche errore che ricorre.

    3. I termini citati nel titolo sono più che eloquenti. Questo romanzo di Beppe Amico è tutto questo ed anche di più.Nulla da aggiungere se non "consigliatissimo".

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *