- By Mary Balogh

Un bacio soltanto (I Romanzi Classic) (Serie Survivors' Club Vol. 6)

  • Title: Un bacio soltanto (I Romanzi Classic) (Serie Survivors' Club Vol. 6)
  • Author: Mary Balogh
  • ISBN:
  • Page: 395
  • Format: Formato Kindle
  • Un bacio soltanto I Romanzi Classic Serie Survivors Club Vol Percival Hayes conte di Hardford ha ricchezza fascino e donne ma la sua vita lo annoia La notte del suo trentesimo compleanno annebbiato dall alcol decide di lasciare Londra per recarsi nella su

    Percival Hayes, conte di Hardford, ha ricchezza, fascino e donne, ma la sua vita lo annoia La notte del suo trentesimo compleanno, annebbiato dall alcol, decide di lasciare Londra per recarsi nella sua tenuta in Cornovaglia Solo al suo arrivo scopre che la casa popolata da lontane parenti, cani, gatti e soprattutto da lady Imogen, vedova del figlio del suo predecessore Imogen, dopo la terrificante esperienza della guerra durante la quale ha assistito alla morte del marito, si rifugiata a Hardford Hall e certo non si aspetta l arrivo di un uomo capace di turbare la sua tranquillit

    1 thought on “Un bacio soltanto (I Romanzi Classic) (Serie Survivors' Club Vol. 6)

    1. Tra i libri della serie "I sopravvissuti" è il migliore in assoluto. La Balogh riesce a mettere insieme umorismo e dramma, introspezione e leggerezza in due personaggi che più diversi non si potrebbe. Imogen è l'unica donna del gruppo dei sopravvissuti, è stata in guerra per accompagnare il marito eppure di lei si sa poco o niente. Il suo dramma esce fuori lentamente, un po' per volta, viene "decantato" come si fa con il vino e, alla fine, esplode e colpisce in tutta la sua dura realtà. Per [...]

    2. Non riesco a comprendere le recensioni negative: è un libro carinissimo e la trama, anche se di contrabbandieri si parla in tantissimi romanzi Regency, è anche originale. La serie dei sopravvissuti è bellissima, tutte le storie sono una diversa dall'altra come i protagonisti, spero che anche la storia di George il duca di Stanbrook e del castello di Penderris sia stata scritta e pubblicata a breve!

    3. Mi è piaciuto questo libro anche se non ci sono stati colpi di scena a vivacizzare un pochino la trama che si svolge anche troppo tranquillamente. Il segreto di Imogen viene affrontato con troppa leggerezza ed il tutto, liquidato troppo velocemente, a mio avviso. Non poteva non mancare l'accenno ai Bedwin anche se non necessario. Però la Balogh scrive sempre bene. Da leggere.

    4. Avevo molte aspettative sul personaggio di Imogen, l'unica donna del club dei sopravvissuti, e avevo atteso a a lungo il romanzo a lei dedicato. La lettura è stata una vera delusione: banale, scontato, noioso e privo di sorprese (a parte il segreto di Imogen che non è bastato a dare vigore al personaggio).Ormai i romanzi della Balogh si assomigiano tutti, cambiano solo i nomi dei protagonisti, e li trovo sempre meno coinvolgenti. Forse l'autrice ha scritto troppo e troppo rapidamente, dato il [...]

    5. Splendido libro,nel segno della migliore tradizione di Mary Balogh, mi ha commossa e coinvolta. L' inizio è un po' lento ma la vicenda poi si sviluppa in modo fluido e interessante. Da leggere assolutamente!

    6. Finalmente è stato pubblicato il sesto capitolo della serie. Devo dire che mi è piaciuto molto, con la Balogh non si sbaglia mai! Ora attendo l'ultimo capitolo della serie che spero venga tradotto presto in italiano. Tutti i protagonisti della serie sono stati descritti con particolare attenzione sia al carattere di ognuno, sia alla trama sempre intrigante e coinvolgente. Grazie alla Balogh e spero a presto con il nuovo capitolo.

    7. La prima parte, con la presentazione, l'incontro e il cauto avvicinamento tra i due protagonisti così diversi tra loro - lui affascinante amabile e amato beniamino del ton, lei fredda e rigida come una colonna di marmo - promette molto bene. Poi il romanzo perde di interesse con uno sviluppo giallo/drammatico poco credibile e piuttosto noioso a discapito della storia d'amore.La passione che scoppia tra i due mi pare solo dichiarata dall'autrice, non emerge affatto dai loro incontri che ho trova [...]

    8. Il libro é poco avvincente , un po noioso. Peccato perché l'autrice ha scritto libri avvincenti anche in questa serie, es. la storia su Vincent, mentre il precedente e questo non valgono la pena. Spero nell'ultimo !!!

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *